QUALITEC TECHNOLOGY 2019 award

QT

Vincitore/Winner QUALITEC TECHNOLOGY 2019

Prodotto/Product: SAFETYFIX Systems
Espositore/Exhibitor: BIQUADRO Srl

Motivazione/reasons:

Avviene, di tanto in tanto, che un oggetto, una soluzione, una idea in apparenza “minima”, pur semplicissima (e si direbbe quasi scontata, ma lo è solo dopo che è stata presentata) emerga in modo repentino e luminoso apportando un concreto miglioramento, una semplificazione oggettiva, una pratica risoluzione, elegante nella sua minimalità, ad una serie di problemi pratici nell’allestimento nautico e navale: è questo il caso del sistema di fissaggio per i pannelli dei cielini (ceiling) che è stato presentato a questa edizione del Qualitec Award.
Il SAFETYFIX System ripropone, con una serie di piccole ma importanti migliorie ed adeguamenti, il sistema di installazione e sospendita dei faretti ad incasso che migliaia di volte abbiamo visto ovunque, con l’uso di una staffa di fissaggio al retropannello ed una molla (acciaio zincato o inox, a seconda dell’applicazione specifica) che manterrà in tensione l’accoppiamento, recuperando anche eventuali conseguenze di accelerazioni verticali violente.
I terminali della molla, convenientemente arricciati, agiscono da blocco di sicurezza anticaduta, mentre la molla stessa fa da cerniera in caso di estrazione del pannello per manutenzione.
Le staffe di materiale plastico sono già predisposte per segnare convenientemente (con un piccolo spunzone di marcatura) i punti di foratura con punta a tazza e sono perimetralmente marcati per agevolare la misurazione del posizionamento.
Anche se lungo i lati o gli angoli, la conformazione degli imbonaggi o delle paratie adiacenti impedissero la naturale apertura di entrambi i corni della molla, il sistema funziona perfettamente perché basta un solo braccio della molla aperto per assicurare il fissaggio corretto (ovviamente con potere di ritenuta ridotto, ma basta installare un secondo supporto nelle immediate vicinanze per risolvere la specifica installazione).
Il potere di ritenuta (sforzo di estrazione) è rilevante e garantisce ampiamente il supporto di pannelli anche di peso significativo.
Pur con ripetuti smontaggi e rimontaggi questo tipo di accoppiamento non perde la sua efficacia e la sua stabilità e sicurezza.
Non è un caso che questa soluzione, con la sua punta di genio, la sua disarmante semplicità e la evidente praticità assoluta, sia stata studiata ed ingegnerizzata da un tecnico che di mestiere fa proprio l’installatore, e deve quindi affrontare quotidianamente i problemi di aggiustaggio, rapidità e precisione dei montaggi dei cielini a bordo.
La Giuria ha dunque deciso di assegnare a questo prodotto sia il premio QUALITEC per la parte Technology che quello per il Design , per il valore ed i meriti della proposta.

Occasionally, an object, a solution, a seemingly “minimal” idea, although very simple (and may well be called obvious, but only after it has been presented) suddenly materialises like a light, bringing a concrete improvement, a real simplification, a practical solution and one that is elegant in its minimalism to a series of practical problems in nautical and naval fittings. This is the case of the fixing system for ceiling panels that was presented at this edition of the Qualitec Award.
The SAFETYFIX System proposes, with a series of small but significant improvements and adjustments, the installation and suspension system for recessed spotlights that we have seen thousands of times everywhere, with the use of a fixing bracket to the back panel and a spring (galvanized or stainless steel, depending on the specific application) that will keep the coupling tension, and even recover any consequences of violent vertical accelerations.
The spring terminals, conveniently curled, act as a safety anti-fall lock, while the spring itself acts as a hinge when the panel is removed for maintenance.
The plastic brackets are already made to conveniently mark (with a small marking spike) the hole points with a crown bit and are marked around the perimeter to facilitate positioning.
Even if the sides or the corners of the structural supports or of the adjacent bulkheads should prevent the natural opening of both horns of the spring, the system works perfectly because only one arm of the spring needs to be open to ensure correct fixing (obviously with the retention power reduced, but it is enough to install a second support in the immediate vicinity to solve the specific installation).
The retention power (withdrawal force) is significant and amply guarantees the support of panels, also of significant weight.
Even with repeated disassembly and reassembly, this type of coupling does not lose its effectiveness or its stability and safety.
It is no coincidence that this solution, with its strike of genius, disarming simplicity and obvious absolute practicality, was studied and engineered by a technician who is actually an installer by trade, and is therefore faced with the daily problems of adjustment, speed and accuracy of on-board ceiling assembly.
The Jury therefore decided to give both the QUALITEC award to this product for the technology part and the Design award for the value and merits of the proposal.

Menzione/Special mention
Prodotto/Product: AMPRO BIO Multi Purpose Epoxy System
Espositore/Exhibitor: GURIT – Resintex

Motivazione/Reasons:
L’attenzione ai nuovi requisiti ambientali e di antinquinamento hanno guidato GURIT – Resintex nel proporre questa nuova resina epoxy, già pronta per applicazioni come laminazione tradizionale, adesivi, stuccature e filling, coating e verniciature, introducendo sul mercato una drasticaa riduzione degli inquinanti rilasciati in ambiente.
Il risultato ottenuto dalla ricerca svolta dall’azienda è una resina dalle qualità meccaniche invariate rispetto alle comuni resine in commercio, ma con il 40% di materiali che la compongono a base biologica, il che le rende già oggi rispondenti ai requisiti ambientali che saranno imposti nell’immediato futuro.
Il prodotto è dunque meritevole di menzione per il ridotto impatto ambientale da cui deriva anche un’attenzione alla salute del personale chiamato a operare con tale resina.
Questa resina porta con sé anche un’altra caratteristica che la rende unica grazie alla presenza di un additivo visibile ai raggi UV, che permette mediante apposita illuminazione di individuare tutti i residui resinosi di lavorazione al di fuori del campo applicativo.
Già in commercio e a un prezzo assimilabile a quello di altre resine di comune utilizzo nel settore nautico e navale.

The attention to the new environmental and anti-pollution requirements led GURIT – Resintex to present this new epoxy resin, already ready for applications such as traditional lamination, adhesives, grouting and filling, coating and painting, introducing a solution on the market with a drastic reduction of pollutants released into the environment.
The result obtained from the research carried out by the company is a resin with the same mechanical qualities as common resins on the market, but using 40% bio-based materials, which means that it already meets the environmental requirements that are due to be imposed in the immediate future.
The product is therefore worthy of mention for the reduced environmental impact which is also a health benefit for the personnel working with this resin.
This resin also has another characteristic that makes it unique thanks to the presence of an additive visible to UV rays, which makes it possible, through special lighting, to identify all the resinous residues of processing outside the application field.
Already on the market and at a price similar to that of other resins commonly used in the nautical and naval sector.

 

Menzione/Special mention
Prodotto/Product: 3D Printed Cockpit
Espositore/Exhibitor: SUPERFICI

Motivazione/Reasons:
Riteniamo che il processo produttivo proposto dalla ditta “Superfici” sia tra le prime proposte innovative concrete di stampaggio “3D printing” per il comparto nautico.
Benchè la tecnologia sia largamente diffusa e l’utilizzo dello svuotamento delle superfici solide tramite alveoli esagonali (tipo Nomex) venga già applicato in fase di processo di analisi da parte del software stesso. il lavoro svolto da questo team di progettazione ha sviluppato interamente il processo produttivo a partire dal design fino al prodotto finito.
Partendo dalla fase di ingegnerizzazione del prodotto o da una matematica preesistente da loro sviluppata, inserendo tutti i complementi ed i cablaggi al suo interno hanno sviluppato il processo finito che presenta un oggetto definito e molto complicato se non irreplicabile con la tecnologia tradizionale di modelli e stampi.
La strada che ci porterà verso la stampa diretta di una imbarcazione è ancora molto lontana ma queste giovani realtà concretizzano sempre più il sogno di rendere la nautica un processo ingegneristico più standardizzato che riduca i costi ed avvicini di più gli utenti a questo mondo che tanto ci appartiene e che rimane inaccessibile per costi e gestione dell’oggetto.

We believe that the production process presented by the company “Superfici” is among the first concrete innovative proposals of “3D printing” for the nautical sector.
Although the technology is widespread and emptying solid surfaces using a honeycomb (Nomex type) is already applied in the analysis process by the software itself, the work done by this design team has developed the entire production process starting from the design to the finished product.
Starting from the product engineering phase or from the existing mathematics developed by them, by inserting all the complements and wiring inside it they have developed the finished process that consists of a defined and very complicated if not irreplicable object with traditional models and moulds technology.
The road to the direct printing of a boat is still a long way off but these young companies are increasingly achieving the dream of making boating a more standardised engineering process that reduces costs and brings more users closer to this world which is so near yet so far due to costs and management issues.

QUALITEC TECHNOLOGY & DESIGN 2019 GIURIA/JURY

Paolo Scifoni   – Presidente/Chairman
Marco Amadio
Angelo Colombo
 
Premiazione Qualitec/Qualitec awarding